SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE SOPRA I 100€

×

21 elementi

21 elementi

LA FASSONA PIEMONTESE: CARNE BOVINA D’ECCELLENZA

La Fassona piemontese è la più importante razza di carne bovina. Un nome che contiene secoli di tradizione e qualità, tramandati di generazione in generazione. La Fassona è una carne particolarmente pregiata, caratterizzata da valori nutrizionali nobili. La succosità, la morbidezza e il gusto sono unici al mondo.

La carne bovina offerta da Biancardi 1950 rappresenta il meglio della tradizione piemontese. È caratterizzata da un gusto pieno e da valori nutrizionali unici.
L’eccellenza che da sempre contraddistingue la carne piemontese si ottiene curando ogni fase della filiera produttiva. In particolare, i bovini sono selezionati tra quelli che presentano un albero genealogico certificato dall’organo di controllo Coalvi e vengono nutriti con mangime sano, a rotazione stagionale.

I capi allevati vengono lasciati pascolare allo stato semibrado nel periodo estivo in linea con un ciclo di vita naturale e stagionale. Per ottenere il massimo della qualità della carne bovina è fondamentale il più scrupoloso rispetto delle regole igienico-sanitarie.

La Fassona piemontese è una carne di altissimo livello: tenera, magra, con pochi grassi, un’ottima qualità nutrizionale (acidi grassi insaturi, omega3 e omega6) e a basso contenuto di colesterolo. Caratteristiche che la rendono unica nel suo genere.

Senza alcun dubbio, la Fassona piemontese restituisce il massimo del suo straordinario gusto quando viene servita cruda. I nomi per indicare questa modalità di consumo sono tanti: battuta al coltello, carne cruda, carpaccio, zingara, tartare, ma il punto di approdo è sempre il medesimo. Battuta al coltello, è squisita e vince con distacco qualsiasi confronto.